Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for settembre 2011

Finalmente, a grande richiesta,  sono riuscita a organizzare il corso di cucina giapponese!!

Il corso comprenderà 5 incontri a cadenza quindicinale per imparare le basi della cucina tradizionale casalinga giapponese attraverso semplici e gustose ricette e si terrà al mercoledì dalle 19.30 alle 21.30 presso il bar-tavola calda “Raggio di sole” in via Verdi a Savona.

Okonomiyaki fatto da me (prima del corso) ;)

Okonomiyaki fatto da me (prima del corso) 😉

La nostra insegnante giapponese ha selezionato per voi i seguenti piatti:

I lezione: okonomiyaki

II lezione: tonkatsu con riso al curry

III lezione: teriyaki

IV lezione: chirashizushi con misoshiru

V lezione: obento

La quota d’iscrizione comprende le lezioni, le cene con i piatti cucinati da ogni studente, una bevanda analcolica e un bicchierino di sakè a fine pasto per ogni incontro.

Data di inizio: 28 settembre

Il corso è a numero chiuso, massimo 8-10 persone. In caso di richieste numerose verrà organizzato un secondo gruppo in date differenti.

Per informazioni, costi e prenotazioni: info@higashinokaze.com tel. 019/8386348 oppure direttamente sul sito www.higashinokaze.com sotto la sezione “prenotazione corsi”.

Read Full Post »

Proprio ieri sera è capitato il discorso a lezione e ho pensato che fosse molto interessante e di attualità: cosa succede se si guida in stato di ebbrezza in Giappone? Se durante un controllo vi capita di passare il tasso alcolemico consentito dalla legge ovvero lo 0,03 %, vi sarà fatta una multa salatissima, fino a 500.000 yen, ovvero l’equivalente di 4.564 euro al cambio attuale. In effetti, se vogliamo essere precisi,  ci sono due livelli in base ai quali vi verrà fatta la multa, ovvero se siete proprio ubriachi o solo un po’ alticci, in ogni caso non ve la caverete a buon mercato. La cosa particolare è però che le conseguenze non le paga solo chi guida, ma anche chi è con voi in macchina! Visto che chi ha la patente sa che un ubriaco non può mettersi alla guida, se con voi in macchina ci sono altre persone patente-munite anch’esse verranno multate. Esempio: una famiglia di 4 persone è in macchina, madre, padre, figlio maggiorenne patentato, bambino di 10 anni. La multa viene raddoppiata per 3, ovvero per il numero di persone patentate presenti in auto. La stessa cosa può accadere al barista che vi serve da bere sapendo che ripartirete alla guida della vostra vettura o a un amico dal quale siete andati a cena se vi lascia ripartire con il vostro mezzo invece di ospitarvi o di chiamare un taxi che fa “daikou service” (代行サービス), ovvero un taxi con due autisti.

Foto di repertorio by Sabrina (notare l'autista all'interno del taxi!) XD

Foto di repertorio by Sabrina (notare l'autista all'interno del taxi!) 😄

Uno vi accompagna a casa con la vostra auto, l’altro vi segue in taxi per riportare poi indietro l’altro taxista. Ovviamente il servizio costa un po’, ma vi evita una multa salatissima o peggio ancora un incidente. Calcolando poi che prendere un taxi in Giappone costa molto meno che in Italia…

Vi chiederete voi “ma come fanno a sapere che il barista o l’amico erano complici del misfatto?” i poliziotti giapponesi garantiscono che con indagini accurate sono in grado di scoprirlo, o almeno è così che dicono durante i corsi di aggiornamento per il rinnovo della patente, magari dopo aver appena interpretato una divertente scenetta mimando moglie e marito che decidono chi deve guidare dopo aver bevuto un po’ a cena! 😉

Read Full Post »