Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Giappone’

Come avevo annunciato è partito un mio (anzi nostro, visto che siamo in due)  nuovo progetto: un blog, un canale youtube, un account instagram e una pagina facebook chiamati Giappone a quattro mani.

sfondo4mani4bis

Blog

Il tema ovviamente è il Giappone, l’idea di base è quella di vivere l’esperienza di un trasferimento a Tokyo alla ricerca di una nuova vita e di prospettive di lavoro che ci venivano negate in Italia, raccontata tramite vari media attraverso il punto di vista di due persone diverse tra di loro ma che comunque fanno parte di una coppia.

Canale Youtube

giapponeaquattromani

 

Pagina Facebook

cappello

Account instagram

Seguiteci e vivete con noi questa avventura, se vi fa piacere! 😀

 

Read Full Post »

Come sempre pubblico gli aggiornamenti del canale Higashi no kaze, raggruppando un po’ di video.

Come potrete notare non sono più da sola nella gestione del medesimo, alcuni ospiti sono diventati presenze fisse, quindi sono lieta di presentarvi Revyl, che si è occupato delle recensioni di Monster Hunter e che quando finiamo di girare un video inizia a lavorare giorno e notte sulla grafica e sul montaggio:

 

Ogni tanto tra un video e l’altro si lancia in sproloqui…

Siamo riusciti a fare anche una recensione quasi seria:

preceduta però dal delirio totale, che per fortuna dura solo 15 secondi:

Altra presenza fissa è Green noize, che avete già visto nella prima intervista del canale e nella top ten degli assoli j-rock, autore della nostra sigla e splendida “modella” durante l’intervista a Ivan Lazzaretti (trovate tutto nei post precedenti).

La nostra ultima fatica è stata la recensione alla splendida opera di Igort, “Quaderni giapponesi”:

ma era già stato coinvolto in questa delirante gara a Mario Kart:

Quindi li ringrazio per questo splendido anno insieme e per lo stesso motivo ringrazio tutti quelli che ci seguono. Abbiamo in serbo una sorpresa per voi per questo 2016, vedrete, vi piacerà! 😀

Read Full Post »

Ciao a tutti!!

Vi ricordo che non sono sparita, ma mi sto semplicemente dedicando ad altre attività, ad esempio sto scrivendo articoli per un mensile locale, ogni tanto partecipo a vari film (mi potete trovare come comparsa ne “La solita commedia-Inferno” nell’ambito ruolo di quella che attraversa la strada, vediamo chi riesce a trovarmi? Ho recitato anche nel piccolo ruolo del carabiniere Caruso in “Writers-Storia di una Crew”), ho partecipato a un laboratorio teatrale della compagnia Salamander e prima o poi usciranno delle foto con me nelle pubblicità delle Grandi Navi Veloci. Oltre a questo insegno inglese in un doposcuola delle elementari e continuo a lavorare nel negozio Higashi no kaze, anche se ultimamente abbiamo dovuto ridurre di molto lo spazio ed è rimasto solo il settore fumetti.

Vi chiederete: “E il Giappone?” Il Giappone c’è sempre, infatti ho inaugurato una nuova rubrica sul canale Higashi no kaze di You tube (iscrivetevi se vi fa piacere! Di sicuro farà piacere a me) 😀 dove giochiamo a videogiochi giapponesi parlando anche ogni tanto di curiosità, cultura e varie esperienze sempre legate al Giappone.

Ovviamente sto continuando anche con le recensioni manga..vorrei giorni di 48 ore!

Per ora siamo partiti con un classico: Final Fantasy VII!

Si ringrazia Revyl per la partecipazione al progetto e soprattutto per la parte grafica e il montaggio dei video!

Read Full Post »

Ieri la mia pagina facebook è stata invasa da questa immagine di un ignaro “Ryu, il ragazzo delle caverne” accusato ingiustamente di colpe ben lontane dal suo mondo preistorico di pterodattili e simili (da quel che mi ricordo, avendo visto l’anime moooolti anni fa):

Immagine

Chi legge questo blog suppongo che sappia cosa significhi in realtà la parola manga, non vi starò quindi a spiegare nel dettaglio l’origine di tutto, magari farò in seguito un post apposito con tutte le spiegazioni del caso partendo dal maestro Hokusai, per i profani dirò che semplicemente è la traduzione di “fumetto”.

Noi diciamo fumetto, gli americani comic, i francesi bande dessinée e i giapponesi manga.

Tornando all’immagine incriminata, facendo qualche ricerca è risultato essere una piccola scheda che accompagnava un articolo di Repubblica del 19 giugno titolato “La legge anti-pedofilia risparmia i manga” di tale Giampaolo Visetti.

Non voglio entrare nell’argomento pedofilia, troppo delicato per questo contesto secondo me, ma vorrei porre l’accento sull’ignoranza del “giornalista” sul tema manga e anime sul quale sproloquia da un giornale con una tiratura di più di 450 mila copie, creando, probabilmente senza rendersene nemmeno conto, un danno d’immagine ad autori, case editrici, traduttori, fornitori e rivenditori (tra i quali la sottoscritta) e all’intero Giappone. Purtroppo spesso chi non conosce il fumetto giapponese lo associa già a qualcosa di violento e/o porno, se poi questa convinzione viene rafforzata da una fonte che dovrebbe essere rispettabile il risultato non può che essere veramente negativo per queste categorie.

Vi fornisco un po’ di dati per trarre le vostre conclusioni:

questo è l’articolo sul sito di Repubblica (il box incriminato non compare però)

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2014/06/19/la-legge-anti-pedofilia-risparmia-i-manga1819.html

Partiamo subito male. Un altro errore inspiegabilmente comune è confondere Giappone e Cina. Corrispondente da Pechino, articolo sul Giappone. Va bene, lui sarà in Cina e scrive un articolo sul Giappone, però…

Le prime righe sono un insieme di contraddizioni e poi boom!: “Resiste ora l’ultimo bastione del sesso rivolto ai maniaci dei bambini: i “manga”, i famosi fumetti nipponici, e i film d’animazione.”

Riformuliamo la frase: I manga e i film d’animazione (detto così sembra voler dire “TUTTI i manga e i film d’animazione) sono un prodotto ad uso e consumo dei maniaci dei bambini. O_O

“Produttori di anime e cartoon”. Ma non sono la stessa cosa?

“Inchieste internazionali hanno rivelato come il Giappone fosse il primo esportatore e il primo cliente di immagini per pedofili” citare magari la fonte di questa informazione? Quali sarebbero queste inchieste internazionali?

Ulteriori ricerche da parte mia hanno portato alla luce queste altre informazioni sull’autore:

http://www.giornalettismo.com/archives/1017887/luomo-che-scriveva-bufale-sulla-cina/

http://www.ilpost.it/2012/08/31/visetti-repubblica-talia-plagi/

http://www.tempi.it/tutte-le-balle-di-visetti-visionario-corrispondente-in-cina-di-repubblica#.U6VrC3ZaKX0

Direi che gli articoli si commentano da soli, nel frattempo continuerò a immaginarmi un grattacielo enorme con dentro intere fattorie..

Read Full Post »

Buongiorno a tutti!
Dopo tempo immemore faccio una toccata e fuga per segnalarvi un bellissimo evento organizzato a Treviso: il Nipponbashi!
Locandina
Anche Higashi no kaze parteciperà,visto il successo dell’anno scorso.
Consiglio a chi fosse della zona e magari anche a chi avesse voglia di farsi un giro fuori porta, di passare a trovarci per poter partecipare agli eventi e ai seminari, per non parlare della possibilità di fare acquisti presso la mostra mercato!

A seguire il link al sito ufficiale dell’evento:
http://www.nipponbashi.it/

alla pagina facebook
http://www.facebook.com/events/419129594835039/452768178137847/?notif_t=plan_mall_activity

e alla rivista con il programma e tutte le informazioni utili:
http://issuu.com/giorgioparisotto/docs/nbp2013?mode=window

Ci vediamo a Treviso!

Read Full Post »

Pensando a come descrivere le sensazioni che mi ha provocato la visione di questo trailer sono arrivata alla conclusione che le immagini valgono più di mille parole, quindi a voi “il piacere di gustarvelo” 😉 :

O_O

Ringraziamo per la segnalazione la blogger Babol che ha impiegato un bel po’ di tempo a convincermi che non si trattasse di un fake…sì gente, è veramente un film!


Ecco a voi anche il sito ufficiale:
http://deadsushi.com/

Colgo l’occasione quindi per segnalarvi il blog di Babol, ovvero

Il Bollalmanacco di cinema!
Interessante in generale per le recensioni cinematografiche ben scritte con uno stile molto confidenziale, ironico e scorrevole, ma in particolare per noi nippofili per quelle sui film giapponesi, sia commerciali che di nicchia, molti dei quali horror.
Al momento sono presenti, rigorosamente in ordine sparso:

The grudge (remake)
Ju-on
Ombre dal passato
Vampire girl vs Frankenstein girl
Tetsuo
Lupin e la strana strategia psicocinetica
Ponyo
Dark water (remake)
Il mio vicino Totoro
Arrietty
One missed call (remake)
The happiness of the Katakuris
Enjoy! ^_^

Read Full Post »

Continua la carrellata di video-reperti del viaggio in Giappone del 2010.
Qua abbiamo un gruppo di artisti che si esibisce in uno spettacolino per bambini improvvisato al parco di Ueno; sullo sfondo potete notare i ciliegi in fiore visto che eravamo a fine marzo.
Mi ha colpita molto il fatto che in giro ci fosse un solo bambino, senza contare che in effetti anche gli adulti erano pochi, ma gli artisti hanno continuato a esibirsi come se ci fosse stato un folto pubblico, altro esempio di coerenza giapponese. The show must go on!
Vediamo chi indovina per primo la canzone del secondo video! Un piccolo aiutino: era la sigla di un famoso film di animazione uscito in quel periodo in Italia. 😉

Read Full Post »

Older Posts »