Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘tiro con l’arco’

Notizia al volo:

Beigua: monti sopra il mare
Nell’ambito della manifestazione ” Beigua: monti sopra il mare” organizzata dalla UISP dedicata ai moltissimi sport che si praticano a Cogoleto, in provincia di Genova, ci sarà una dimostrazione di Kyudo ( tiro con l’arco giapponese) che si svolgerà sul molo antistante la chiesa di Cogoleto dalle 15:30 alle 18:30. 
I kyudoka si alterneranno di mezz’ora in mezz’ora con il gruppo AGA di tiro occidentale.
Per chi è interessato, a parte, verrà proiettato un documentario sul Kyudo e a seguire ci sarà la possibilità di  avere informazioni e delucidazioni sulla tecnica del Kyudo e sulla attrezzatura che viene usata.
Per altre informazioni chiamate Filippo 335 7657532

Read Full Post »

Sabato 21 marzo dalle ore 17.30 alle 19.00 circa si terrà un incontro informativo sul Kyudo, ovvero l’arte del tiro con l’arco giapponese,  presso il japan shop-libreria-scuola Higashi no kaze in via Cavour 46/r a Savona^_^

L’ingresso è libero e gratuito, ma come sempre è gradita la prenotazione per motivi organizzativi.

Per prenotazione o ulteriori informazioni: info@higashinokaze.com

 

Kyudo

Kyudo

 

Cos’ è il Kyudo

Kyudo significa “La Via dell’arco”, ed è tra le più antiche e nobili discipline marziali, specchio della mente e del cuore.

Di certo il Kyudo non può essere considerato solo uno sport.

Nato come arma, nei secoli l’arco giapponese ha perso questa sua prerogativa pratica per divenire uno strumento di realizzazione spirituale, un mezzo per raggiungere uno stato di concentrazione ed armonia interiore.

Proprio qui sta la differenza con l’arco occidentale.

Risente dell’influenza delle due maggiori scuole di filosofia orientale: lo Shinto , la più antica e lo Zen, che ha esercitato la maggior influenza nel Kyudo

Lo Zen è una pratica che mira al raggiungimento dell’armonia, senza utilizzare la logica, la razionalizzazione, ma puntando sulla rivelazione che nasce dalla meditazione, sulla conoscenza diretta.

Fondendo Zen con arco e frecce si ottiene il Kyudo, anch’esso non razionalizzabile, sfaccettato, complesso nella sua grande semplicità, da vivere direttamente.

Arco e freccia sono qualcosa di più che strumenti, sono tutt’uno con l’arciere, nelle cui mani l’arco si tende, ed una volta teso al massimo contiene il tutto.

 

 

Read Full Post »