Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Udon’

Finalmente dopo il periodo natalizio, le ferie e la maledetta influenza trovo un pochino di tempo da dedicare al blog, abbandonato a se stesso da oramai troppo tempo.

La curiosa parola del titolo è semplicente il nome di un sito che vi consiglio se amate la cucina in generale e in particolare quella giapponese: http://www.eatnic.com/recipes/ethnic/ .

Il sito parla in generale di ricette, ma nella sezione specifica potrete trovare molte ricette etniche tra le quali un buon numero giapponesi, spiegate in maniera molto colloquiale e diretta, passo passo, con foto esplicative che vi guidano nella preparazione.

tempura udon by eatnic

Troverete inoltre tutta una serie di simboli che vi potranno essere utili perché con un solo colpo d’occhio potete rendervi conto della difficoltà e del tempo di preparazione, delle calorie, del luogo di provenienza della ricetta e altro.

Consigliato!

Read Full Post »

Pingusto il primo ristorante giapponese a Savona

Pingusto il primo ristorante giapponese a Savona

Qualcuno ricorderà il mio grido disperato di qualche post fa…quello sul tempura udon:”Voglio un ristorante giapponese a Savonaaaaa!!”.

Bene, gli Dei probabilmente mi hanno ascoltato (o forse quelche imprenditore) perché ora abbiamo un ristorante giapponese anche a Savona. Scherzi a parte, penso che il progetto fosse in piedi già da molto tempo, fatto sta che ho avuto notizia della sua esistenza solo sabato scorso perchè avendo dato buca a una partita di calcetto un mio amico si è vendicato dicendomi di essere andato al ristorante giapponese di Savona alla faccia mia (grazie Mistra!!! Questa volta non mancherò, la tua vendetta è stata troppo crudele! ).

Ovviamente appena ho trovato un attimo di tempo sono andata a provarlo per voi (solo per voi, mica avevo una voglia matta di mangiare giapponese….nooo!!).

Beh, direi assolutamente non male! Bell’ambiente, personale gentile, ottimo cibo, prezzi diciamo abbordabili (si sa che non è come al ristorante cinese però..). L’unica pecca è stato un servizio molto lento, penso che abbiano bisogno di più personale, magari non pensavano di avere questo successo, perché il locale era al completo! Ho il sospetto che molti camerieri siano cinesi, anzi, savonesi, come diceva scherzando il nostro simpatico cameriere 😉 , ma si va al ristorante per il cibo, non per vedere i giapponesi, no?

Il ristorante si chiama Pingusto, non ho assolutamente idea di che cosa voglia dire, sarà il cognome del proprietario? C’entra qualcosa la parola gusto? Mah! Chi può dirlo?

Si trova in via Chiodo, in zona darsena. Per informazioni più precise potete consultare il loro sito: www.pingusto.com

Ma passiamo alla parte interessante: ho provato ovviamente l’udon in brodo (6,50 euro) e il sushi misto con 12 meravigliosi pezzi (14 euro), ho accompagnato il tutto con il tè verde giapponese (3 euro) e purtroppo non ho avuto occasione di assaggiare il sushi dessert (4 euro) perchè era finito…Il tutto ottimo! Insieme a me c’erano Luca (il mio ragazzo), Miha (la mia amica giapponese) e Paolo (il suo ragazzo) e tutti sono stati concordi con me sulla qualità del cibo.

Morale della favola: consigliato!! Ma speriamo che velocizzino un po’ il servizio! Miha continuava a dire che in Giappone i clienti se ne sarebbero già andati dopo aver aspettato così tanto…si sa, in Giappone il tempo è un bene prezioso! Qua siamo in Italia….se si aspetta in media mezz’ora per un treno in ritardo…cosa sarà mai aspettare al ristorante? 😉 .

Vi lascio con questa splendida immagine (presa dal loro sito come la prima)

Che bontà divina!!!

Che bontà divina!!!

Read Full Post »

Tempura udon-foto by Laura
Tempura udon-foto by Laura

Ecco, questo mi manca veramente molto! Il tempura udon…che buonoooo!

L’ho mangiato a Nara…
Per chi non conoscesse questa delizia il tempura è un fritto cucinato con una pastella molto leggera (ho provato  a mangiarlo anche qua in Italia, in un ristorante cinese del Savonese, ma mi ha nauseato, era troppo pesante!! Altro che fritto leggero! Voglio un ristorante giapponese a Savonaaaaa!!). Il tempura può essere di pesce e/o di verdura e si può mangiare asciutto o dentro il brodo, come in questo caso. Gli udon sono degli spaghetti di grano tenero, morbidi e “cicciosi”, anch’essi possono essere consumati asciutti con vari condimenti o in brodo. Nella foto in alto potete notare il tempura di pesce che accompagna degli udon in brodo con porro ed erba cipollina. A lato degli onigiri (le famosissime pallotte di riso con il pezzettino di alga nori per poterli mangiare con le mani) con dentro del tempura di gambero e nel piccolo recipiente dietro alla ciotola delle verdurine in salamoia…un po’ forti forse…  
Udon-foto by Sabrina
Udon-foto by Sabrina

Questo invece è una variante del menù precedente, il tempura di pesce è adagiato su un letto di riso insieme a un’alga e a un fungo fritto.

Nell’ udon potete notare una rotellina di pasta di pesce con una spirale rosa all’interno…è il famoso naruto! Non il ninja di Konoha, ma il prezioso ingrediente decorativo che troviamo sempre sul ramen in mille anime e manga! Praticamente è un tipo particolare di Kamaboko (蒲鉾), ovvero una pasta di pesce pressato (come il surimi per intenderci). In effetti ho mangiato spesso il ramen ma solo raramente veniva decorato con il naruto…di solito c’era solo un uovo!
A proposito di naruto, scritto con questi kanji( )  in giapponese significa rotellina di pesce, scritto invece con questi (鳴戸) significa maelstrom, ovvero un tipo particolare di vortice. Mentre scritto in katakana ( ナルト) è la chiocciolina degli indirizzi email ( @ ) e anche il nome di Naruto Uzumaki. Se calcoliamo che il cognome, Uzumaki, significa anch’esso vortice,  ecco spiegato perché il nostro amato personaggio ha spirali ovunque! Ops…forse sono andata un po’ fuori tema 😉 

Read Full Post »